Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Agenziadistampa.euAmbienteGiornata Nazionale degli Alberi

Giornata Nazionale degli Alberi

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Escursioni, visite e laboratori didattici - 19 e 21 novembre 2017

(Comacchio, 14 Nov 17)

 

DOMENICA 19 NOVEMBRE 

Argenta (Fe)     

Festa degli Alberi

Ore 9.30 escursione all'interno dell'area protetta per conoscere il Bosco del Traversante.

ore 11.15 Legambiente Circolo Delta del Po Argenta e la Comunità argentana poseranno una quercia in memoria della Guardia Ambientale Volontaria Valerio Verri.

A tutti i partecipanti verrà donata una pianta proveniente dai vivai forestali della Regione Emilia-Romagna.

L'iniziativa si svolgerà anche in caso di maltempo con visita al Museo delle Valli.

Iniziativa gratuita con ritrovo al Museo delle Valli di Argenta via Cardinala 1/c 44011 Campotto (FE) 0532 808058 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.vallidiargenta.org 


Bagnacavallo (Ra)  Vicolo Pantaleone , laterale V. Stradello

Festa degli Alberi al Podere Pantaleone

Ore 14.00 visita guidata all'interno dell'oasi dove incontreremo tanti grandi alberi, anche secolari e monumentali, li riconosceremo e racconteremo la loro storia. "Cammineremo" anche sui loro tronchi! Creeremo segnalibri dinnanzi agli alberi vetusti e sospenderemo questi su di un grande albero.

Giochi di una volta per tutti con materiali naturali!  "Merenda del contadino" per tutti a km certi e rifiuti zero, come già un tempo suggeriva la saggezza dei contadini.

Possibile ricevere piccoli alberi dell'oasi (previa prenotazione), salvati dallo sfalcio, da piantare nel proprio giardino.

Oasi aperta dalla 14 alle 17.30.
Iniziativa per adulti e famiglie. Ingresso e merenda gratuiti. Consigliata la prenotazione Per informazioni e prenotazioni: 0545.280898 - 347.4585280 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. http://ceas.labassaromagna.it/ www.poderepantaleone.it

Stagno ex Fornace Violani – Alfonsine (Ra)

Piccoli Operatori della Natura

ore 10 escursione, osservazione e pulizia delle cassette nido allo Stagno della ex-Fornace Violani e distribuzione dei diplomi di 'Giovane amico della Riserva Naturale' a tutti i partecipanti.

Escursione allo stagno della Ex Fornace Violani

ore 15 escursione con pulizia delle cassette nido per osservare le nidi­cazioni e favorire le nuove colonizzazioni.

A seguire in occasione della rassegna Le voci del Delta, in collaborazione con Romagna Musica, concerto di pianoforte con Arturo Stalteri e aperitivo per tutti.

Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni 0544 869808 via Passetto, 3  Alfonsine (RA) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  www.atlantide.net/casamonti

MARTEDI' 21 NOVEMBRE

Lido di Dante (Ra)

Pineta Ramazzotti: la rinascita

Partenza dall'ingresso della Pineta Ramazzotti a Lido di Dante e passeggiata attraverso la zona generalmente interdetta al pubblico per scoprire gli effetti dell'incendio del 2012 e come la natura sta riprendendo il sopravvento una volta escluso l'uomo, con la partecipazione del dott. Giovanni Nobili del Raggruppamento per la Biodiversità Forestale Carabinieri.

Durante il percorso si approfondiranno le tematiche legate alla prevenzione degli incendi e si identificheranno le piante caratteristiche delle pinete attraverso l'uso di iPad.

La passeggiata continuerà fino all'area di foce Bevano per osservare come le dinamiche fluviali, della spiaggia e della pineta, siano strettamente connesse.

Riservato alle classi della Scuola Primaria Burioli di Savio e alla classe 4C della Scuola Primaria Galliano Camerani di Ravenna

Laboratorio didattico promosso dal CEAS Aree Protette Delta del Po in collaborazione con il Centro Visite NatuRa di Sant'Alberto e Raggruppamento Carabinieri Forestali - Ufficio per la Biodiversità di Punta Marina Terme (Ra)

 

 

Flash News



Domenica 12 maggio, tutto il mondo festeggerà la Festa della Mamma: un giorno speciale, per celebrare il duro lavoro che ogni mamma svolge nella cura dei propri figli. È importante ricordare, però, che noi umani siamo solo una delle tante specie del mondo animale in cui il ruolo della mamma è speciale e fondamentale per proteggere, nutrire e crescere i propri piccoli.
Nel regno animale, ci sono cinque specie che si contraddistinguono per avere un gran cuore di mamma.

La prima femmina ad avere un legame speciale e molto forte con i suoi cuccioli è quella dell’Orango. Nei primi due anni di vita, i piccoli di orango si affidano totalmente alle loro madri, sia per il cibo che per muoversi. Le mamme, infatti, non abbandonano i loro cuccioli fino ai sei o sette anni, età in cui i cuccioli avranno imparato a trovare il loro cibo, le tecniche per mangiarlo e i trucchi per costruire il loro rifugio per dormire. A volte, anche negli anni successivi i giovani oranghi non si allontanano dalla madre, restando non distanti dal nucleo familiare che li ha cresciuti. Alcune femmine di orango, però, una volta diventate autonome non si dimenticano di fare visita alla loro dolce mamma e la vanno a trovare fino all’età di 15 o 16 anni.

Fra le mamme da festeggiare c’è sicuramente anche la femmina dell’Orso polare: una mamma attenta, che in genere dà alla luce due cuccioli gemelli. I piccoli non la lasciano fino all’età di due anni, quando avranno imparato come sopravvivere a rigidissime temperature. Le mamme di orso polare di solito partoriscono fra novembre e gennaio in una tana scavata fra i cumuli di neve. Usano il loro calore corporeo per tenere i cuccioli al caldo, nutrendoli col loro latte. I piccoli orsi polari lasciano la tana a marzo e ad aprile, mesi in cui si abituano alle temperature esterne prima di imparare a cacciare.

Leggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates