Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Agenziadistampa.euAmbienteGuerre e shock climatici minano la sicurezza alimentare anche se aumenta la produzione globale

Guerre e shock climatici minano la sicurezza alimentare anche se aumenta la produzione globale

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

 

Un rapporto della FAO rileva raccolti in ripresa nella maggior parte dei paesi a basso reddito con deficit alimentare

 

Photo: FAO/Sonia Nguyen
 
Raccolti robusti in America Latina e la ripresa delle condizioni agricole in Africa meridionale stanno facendo migliorare la situazione globale dell'approvvigionamento alimentare, ma i conflitti civili in corso e gli shock legati al clima stanno minando i progressi verso la riduzione della fame, è quanto si legge nella nuova edizione del rapporto FAO Crop Prospects and Food Situation. (Prospettive dei raccolti e situazione alimentare, N.d.T) . Gli uragani nei Caraibi e le inondazioni in Africa Occidentale potrebbero ostacolare la produzione agricola locale, ma le tendenze generali della produzione alimentare sono positive, incoraggiate dalle aspettative di produzioni cerealicole record in diversi paesi.
Secondo il rapporto trimestrale, circa 37 paesi, di cui 28 in Africa, richiedono assistenza alimentare esterna.

I paesi sono gli stessi del mese di giugno: Afghanistan, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Repubblica Centrafricana, Ciad, Congo, Repubblica democratica popolare di Corea, Repubblica democratica del Congo, Gibuti, Eritrea, Etiopia, Guinea, Haiti, Iraq, Kenya, Lesotho, Liberia, Libia, Madagascar, Malawi, Mali, Mauritania, Mozambico, Myanmar, Niger, Nigeria, Pakistan, Sierra Leone, Somalia, Sud Sudan, Sudan, Swaziland, Siria, Uganda, Yemen e Zimbabwe.

I conflitti continuano ad avere un forte impatto sull'agricoltura e la sicurezza alimentare nella Repubblica Centrafricana, nella Repubblica Democratica del Congo, in Iraq, nella Nigeria settentrionale, in Somalia, in Sud Sudan, in Siria e nello Yemen e spesso hanno effetti negativi anche altrove a causa del grande numero di sfollati e dell'aumento dell'insicurezza civile. Gli shock atmosferici nel 2017, inclusa la siccità, ne hanno aggravato l'impatto in alcuni paesi, in particolare in Somalia e in Etiopia meridionale.

Ripresa dopo El Niño

Nel 2017 la produzione cerealicola mondiale dovrebbe raggiungere il livello record di 2.611 milioni di tonnellate. Anche se questo è dovuto ai maggiori guadagni in Argentina e in Brasile, da segnalare anche l'aumento previsto quest'anno di oltre il 10% della produzione aggregata in Africa, dovuto ai maggiori raccolti di mais nell'Africa australe - dove lo scorso anno gli agricoltori erano stati colpiti duramente da El Niño - e alla produzione di grano nei paesi dell'Africa settentrionale.

Secondo le nuove stime della FAO, anche la produzione aggregata di cereali nei paesi a basso reddito con deficit alimentare (LIFDC, l'acronimo inglese) quest'anno dovrebbe aumentare del 2,2%, limitando le esigenze d'importazione.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Flash News

Il termoablatore prodotto da Hospital Service è il primo apparecchio medicale con logo del CNR, che ne ha brevettato la tecnologia originaria. Ormai presente nelle sale operatorie di molti paesi quale aiuto per chirurghi e radiologi interventisti , rappresenta un passo avanti nella lotta ai tumoriLeggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates