Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Scienzeonline.comComunicati StampaNature: In pubblicazione lo studio sullo scaricamento parziale dell’energia nella faglia che ha gene

Nature: In pubblicazione lo studio sullo scaricamento parziale dell’energia nella faglia che ha gene

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Le probabilità che il Cile sia colpito da un nuovo terremoto distruttivo, dopo quello di magnitudo 8.8 del febbraio 2010 verificatosi a largo della costa di Maule in Cile, invece di diminuire, sono cresciute. Lo rivela uno studio in procinto di pubblicazione su Nature Geoscience dal titolo: "Limited overlap between the seismic gap and coseismic slip of the great 2010 Chile earthquake" di un gruppo di ricercatori dell’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), dell’Università della California (San Diego) e dell’Università dell’Ulster (Irlanda del Nord).L'opinione comune suggerisce che dopo un forte terremoto la faglia che lo ha generato si sia scaricata e di conseguenza la regione interessata possa godere di una certa tregua prima del ripetersi di un altro evento.Tuttavia, lo studio in pubblicazione sulla prestigiosa rivista Nature Geoscience mostra che lo stato di sforzo è aumentato in modo significativo in una porzione della faglia che ruppe l’ultima volta nel 1835.Gli scienziati hanno utilizzato dati di tsunami, GPS, radar e di sollevamento costiero per valutare l’entità dei movimenti avvenuti durante il terremoto del febbraio 2010. Tramite un loro modello matematico sono stati in grado di stimare l’entità dello scorrimento sulla superficie di faglia e la variazione e accumulo di sforzo sulla faglia stessa.Hanno scoperto che i massimi movimenti della faglia (fino a 19m) sono avvenuti in un segmento a Nord dell’epicentro, a largo della città di Constituciòn. Molto più a sud, gli studiosi hanno individuato una concentrazione secondaria dello scorrimento (fino a 10 m), in prossimità dell’epicentro del grande terremoto di magnitudo 9.5 che colpì il Cile nel 1960.Così non è per il segmento centrale della faglia, nelle vicinanze della città di Concepciòn, soprannominato " Darwin gap" (dove Darwin osservò e descrisse un terremoto di magnitudo 8.5 nel 1835) che mostra uno scorrimento molto basso (meno di 5 m) se confrontato con il resto della faglia.Chiediamo al geofisico Stefano Lorito (INGV), primo firmatario dell’articolo, quali sono le conseguenze per il rischio sismico in questa regione."Il modello, dice il Dott. Lorito, indica che uno sforzo notevole si è accumulato in questa regione, aumentando la probabilità di accadimento di un altro forte terremoto di magnitudo tra 7.5 e 8". 

Flash News

In data 12-04-2007
Fao Comunicato Stampa

Anno 4
Edizione Aprile 2007

Dannosa ruggine del grano si sta diffondendo dall’Africa allo Yemen
Creata una partnership per monitorare ed evitare l’ulteriore diffusione del pericoloso fungo

 – Un nuovo e virulento fungo che attacca molte varietà di grano si è propagato dall’Africa orientale allo Yemen, nella Penisola Arabica, ha reso noto oggi la FAO.

 

La ruggine dello stelo (Puccinia graminis), detta anche ruggine nera del grano, è in grado di causare gravi danni alle coltivazioni e distruggere interi campi di grano. Si stima che almeno l’80 per cento di tutte le varietà di grano piantate in Asia ed in Africa siano soggetti a questo ceppo. Le spore della ruggine del grano vengono trasportate dal vento per lunghe distanze, attraverso interi continenti.


Leggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates