Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Scienzeonline.comMedicinaCirconcisione: meno casi di infezione da HPV (Human Papilloma Virus)

Circoncisione: meno casi di infezione da HPV (Human Papilloma Virus)

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Circoncisione: meno casi di infezione da HPV (Human Papilloma Virus). Quale il motivo?

Si è visto che i soggetti circoncisi hanno un minor tasso di infezione da HPV (Human Papilloma Virus) e quindi vi è una minore insorgenza di cancro del collo dell'utero nelle loro partner.
Questo fenomeno, che sembrerebbe avvalorare la tesi di coloro che auspicano la circoncisione quale obbligo sociale, ha una spiegazione molto semplice.

 

Il maschio, soprattutto nell'antichità, non aveva molta cura del proprio corpo e soprattutto non era - e spesso non è – abituato a lavarsi bene e con regolarità i genitali, motivo per il quale nella zona balano-prepuziale rimangono a lungo residui mucosi dei rapporti sessuali precedenti, talora contaminati da microrganismi; la permanenza di questi residui consente ai patogeni di attecchire più facilmente.
La circoncisione modifica l'epitelio di rivestimento del pene che, non essendo più protetto dal prepuzio, diventa più resistente e meno vulnerabile allo sviluppo di microrganismi. Ovviamente se ci sono microlesioni, la circoncisione non serve a nulla in quanto il contagio è estremamente più facile.
La soluzione, quindi, consiste nel curare con attenzione l’igiene intima, ma soprattutto nell'uso del profilattico, che almeno in parte evita il contagio delle malattie sessualmente trasmesse (MST).

Guido Donati

Flash News

Il 28 Novembre scorso, il Principe di Giordania Hassan bin Talal ha presentato al Parlamento europeo il Libro Bianco sull’energia solare intitolato “Clean Power from Deserts”, ossia “Energia pulita dal deserto”. Il programma, sviluppato dalla Trans-Mediterranean Renewable Energy Corporation (TREC), si chiama Desertec e punta sul solare termodinamico. Europa, Nord Africa e Medio oriente sono impegnati in un progetto di cooperazione che mira a utilizzare il potenziale energetico dei Paesi appartenenti alla cosiddetta “fascia solare”, ossia quelli che si affacciano sulla sponda sud del Mediterraneo e del vicino Oriente, per produrre un’energia sicura, pulita e a costi competitivi.

Leggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates